I VINCITORI 2015

HELI-LAB Srl

Provenienza: Milano

Il team: Chiara Carlevaro, Giuseppe Spallina, Antonio Raspanti, Benedetto Di Pasquale

Settore: Agricoltura di precisione

Agri-Dron è il prodotto offerto dalla startup HELI-LAB: una soluzione low cost di semplice utilizzo per effettuare agricoltura di precisione attraverso l’utilizzo dei droni. Agri-Dron è un dispositivo attualmente unico nel settore, in grado di raccogliere i dati provenienti dalla sensoristica a bordo dei droni e raggiungere internet attraverso una connessione a banda larga.

ItalBUGS 

Provenienza: Milano

Il team: Marco Ceriani, Paul Vantomme, Giorgio Costacurta, Davide Di Domenico, Martina Costacurta, Barbara Pollini, Marta Zanichelli, Marcello Parmeggiani, Daniele Dell’Aira

Settore: Agroalimentare - Sostenibilità ambientale

ItalBUGS si occupa di ricerca e di sviluppo di nuove matrici alimentari che siano sicure, sostenibili e ipoallergeniche, come ad esempio gli insetti. Di particolare interesse, per la startup, sono l’innovazione, lo sviluppo e l’implementazione di nuovi processi di allevamento industriali sostenibili, volti alla produzione di insetti.

Mendel Project

Provenineza : Como

Il team: Simone Ronchini, Riccardo Savi, Irene Testa e Lorena Zaka 

Settore: Agricoltura di precisione

La startup Mendel Project raccoglie le esperienze botaniche degli utenti promuovendo la condivisione delle tecniche agricole. Mendel Project promuove Juvant Seed un dispositivo di controllo dinamico del clima, un fitotrone miniaturizzato connesso ad un sistema Cloud che permette il completo controllo in remoto sulle colture.

Juvant Seed (JS) è componibile da elementi modulari per accogliere le diverse esigenze di sperimentazione permettendo all’operatore di monitorare le informazioni storiche e quelle in tempo reale sui dati ambientali come temperatura, umidità, spettro di luce, consentendo di resettare o modificare le principali variabili che influenzano la crescita delle coltivazioni. 

Mycoplast Srl

Provenienza: Varese

Il team: Stefano Babbini, Maurizio Montalti, Francesco Amadio, Francesco Giannetti, Natalia Piatti, Federico Maria Grati

Settore: tecnologie per l’imballaggio – materiali innovativi

Mycoplast produce su scala industriale biomateriali innovativi chiamati MOGU  che consistono di prodotti compostabili al 100% ed ottenuti tramite processi completamente naturali, seguendo i principi dell’economia circolare. I materiali MOGU trovano numerose applicazioni, dai semplici imballaggi (elementi angolari, particolarmente adatti alla protezione di prodotti tecnologici), alle soluzioni di packaging sostenibile più raffinate (cassette per vini ed olio di alta qualità).

Spirufarm

Provenienza: Cremona

Il team: Antonino Idà, Stefano Lanzoni

Settore: Agroalimentare – Recupero scarti ed energie rinnovabilli

Spirufarm: l’innovazione al servizio della salute e della sostenibilità alimentare.

Spirufarm è una startup che ricerca e sviluppa nuove forme di agricoltura sostenibile. E’ riuscita a trasformare un progetto di ricerca scientifica in un progetto di sostenibilità ambizioso: coltivare spirulina 100% italiana e biologica tramite un metodo innovativo che garantisce la produzione di spirulina costante e per tutto l’anno tramite energia termica prodotta come scarto negli impianti di biogas.